News locali

CMP Trail: in 2500 al via, trionfano Reichert e Rampazzo

CMP Trail: in 2500 al via, trionfano Reichert e Rampazzo

Se il 2018 era stato l’anno dei record, l’edizione 2019 può tranquillamente essere definita quella della consacrazione per il CMP Trail che in appena 4 stagioni è già riuscito a raggiungere quota 2500 presenze, confermandosi evento di assoluto prestigio nel panorama internazionale dellecorse in natura. 

Una quarta stagione tra tante conferme e qualche sorpresa, quella a cui abbiamo assistito nel weekend appena terminato, come la vittoria nella gara regina, il CMP Trail Long maschile, che ha visto trionfare tra i quasi 400 partenti, il tedesco Reichert Florian, capace di migliorare di due minuti (3:39:50) il tempo già straordinario stabilito lo scorso anno dal valdostano Davide Cheraz, quest’anno secondo dopo un’emozionante battaglia a cinque che ha visto lottare per buona parte della gara anche il vincitore del Passatore 2019, Marco Menegardi, l’atleta del CMP Trail Team Enzo Romeri e l’altro tedesco Sebastian Hallman, giunti al traguardo rispettivamente terzo, quarto e quinto.

Chi invece si è confermata regina assoluta del trail bassanese è la veneziana Silvia Rampazzo, il “folletto del trail” com’è stata ribattezzata, che è riuscita nell’impresa di calare uno straordinario poker, vincendo 4 edizioni su 4 e facendo registrare lo strepitoso tempo di 4 ore 19 minuti, in quello che per lei è l’appuntamento che precede l’ultimo impegno stagionale: il mondiale di corsa in montagna in programma il prossimo novembre.  «Ancora una volta un percorso perfetto - il commento di Silvia al Traguardo - anche se ho patito la gara più del solito.  Ma correre qui è sempre fantastico anche solo per l’emozione che regala il panorama in cima al monte Caina». Alle spalle della Rampazzo, nell’ordine, la giovanissima trentina Paola Gelpi, classe 94, Julia Kessler, classe 93, Anna Conti e la portacolori del CMP Trail Team e nazionale di Trail, Chiara Bertino.

Numeri e tempi da record anche per la distanza corta: oltre 800, infatti, tra “competitiva” e “non competitiva”, sono stati gli iscritti al CMP Trail Short. Una distanza, quella dei 18 km, che ha visto il dominio di Eddj Nani, primo al traguardo con il tempo di 1:20:30, ben 8 minuti al di sotto del tempo del record precedente. Dietro di lui il giovanissimo Jacopo Piazza, lo scorso anno terzo, e Daniele Andreis. Nella competizione femminile il successo, invece, è andato alla padovana Lucia Forte, che ha chiuso la sua corsa in 1:42:38 precedendo Lara Bonora e Giovanna Ricotta.

Numeri importanti, come detto quelli del CMP Trail 2019 che ha visto anche il successo della vera novità di questa quarta edizione: la “2 Passi di Gusto”. Oltre 600 i podisti che hanno affrontato il percorso enogastronomico di 10 km, intervallato da 3 tappe in altrettanti deliziosi ristori organizzati all’Agriturismo Mazzeracca, dalla cantina Vignaioli Contrà Soarda, da LABI e il caseificio Castellan, dove i partecipanti hanno potuto ammirare la bellezza del paesaggio collinare bassanese.

Per non contare poi gli oltre 100 invece piccoli protagonisti del Mini Trail: bambini con pettorina arancio che hanno colorato i vigneti di Villa Angarano, ancora una volta splendida location dell’evento.

Ad aprire il lungo weekend targato CMP, nel pomeriggio di sabato, gli oltre 600 ragazzi del Trail Youth, quest’anno proposto in due diverse distanze: la 7 km competitiva, riservata a ragazzi delle scuole medie e superiori e che ha visto 140 atleti sfidarsi tra i sentieri delle colline bassanesi, per conquistare una delle 40 borse di studio individuali in palio. La neonata 4 km non competitiva, invece, ha visto la partecipazione di quasi 500 ragazzi, in rappresentanza delle proprie scuole e società, e che ha permesso loro di contribuire alla vittoria dei 10 premi messi a disposizione dalle aziende del territorio per i gruppi più numerosi.

Un assoluto successo, insomma, è il bilancio di questo CMP Trail 2019, manifestazione diventata ormai una classica di fine stagione, in grado di coinvolgere atleti da tutta Italia e dall’estero, come confermano le ben 20 nazioni presenti quest’anno.

Riposti solo da poche ore gli ultimi pettorali, per l’organizzazione è già tempo di lavorare alla prossima edizione: la quinta del CMP Trail.

Foto by Poci's

Le classifiche complete sono consultabili al seguente link: https://tds-live.com/ns/index.jsp?pageType=1&id=11091