Banner Promo RaceAdvisor
News locali

Run for Autism: oltre 1500 runners hanno corso nella Capitale insieme a 400 ragazzi autistici

Run for Autism: oltre 1500 runners hanno corso nella Capitale insieme a 400 ragazzi autistici
Il centro storico di Roma è stato “invaso” oggi dalla solidarietà. Circa 2000, tra agonisti e ragazzi del Progetto Filippide provenienti da tutta Italia, hanno corso la 9^ edizione della Run For Autism, la corsa promossa per sensibilizzare la società sul problema sociale dell’autismo e per far vivere a centinaia di ragazzi e ragazze affetti dallo spettro dell'autismo una giornata indimenticabile. E' stata una giornata densa di emozioni per tutti, con la parola d'ordine “inclusione” a fare da leit motiv della mattinata.


Alle 9.30, in Piazza Bocca della Verità, è partito il serpentone colorato dei partecipanti, chi impegnato nella 10 chilometri chi nella prova di 5 chilometri. Dopo il passaggio in via Petroselli, i runners hanno percorso alcune tra le vie più celebri della capitale quali via del Teatro di Marcello, Piazza Venezia, via dei Fori Imperiali, Via di San Gregorio, Piazzale del Colosseo e l'interno del Circo Massimo, fino a tornare sulla linea del traguardo in Piazza Bocca della Verità, dove ad attenderli c'erano le decine di operatori che quotidianamente sui propri territori fanno praticare gratuitamente sport ai giovani autistici.


Questa giornata rappresenta in pieno il messaggio che lanciamo ogni giorno in tutta Italia fin dalla nascita dell'associazione, che mira a diffondere il concetto di inclusione sociale. Oggi nessuno si è accorto che in gara c'erano quattrocento ragazze e ragazzi autistici, perché i runner hanno corso al loro fianco facendogli vivere una giornata per loro indimenticabile”.


Con il pettorale numero uno è partito un amico storico del Progetto Filippide, il bi-campione olimpico Massimiliano Rosolino, che da diversi anni partecipa alla gara per testimoniare la vicinanza all'associazione e ai ragazzi.


La Run For Autism, si è confermata ancora una volta l'unico esempio in Europa in cui un alto numero di atleti con autismo possono svolgere una competizione sportiva con persone neurotipiche.


La Run for Autism, che gode del sostegno della Regione Lazio, ha rappresentato il momento centrale nell’ambito dell’Evento Internazionale del Progetto Filippide, che ieri ha visto i 400 ragazzi autistici riuniti all'Auditorium del Massimo per i “Filippide Awards 2021”, l'evento celebrativo dei 20 anni di nascita dell'associazione.


Per la cronaca, la gara è stata vinta da Paola Giacomozzi in 40:41 e da Ismaele Trono in 35.42. Classifiche complete su tds.sport.


La Run For Autism ringrazia ACEA SpA per il sostegno e In'S. L'evento è patrocinato dal CIP, Fisdir, Regione Lazio e Rai per il Sociale. Media partner Rai Sport e Rai Radio 1.

Foto by Piccioli